Quirina, l’anestesista che sveglia le coscienze, saluta il Consiglio comunale

Quirina CantiniQuirina Cantini, prima consigliera del Movimento 5 Stelle a sedere sui banchi del Consiglio comunale di Bagno a Ripoli, si prepara a lasciare l’incarico. Avevo anticipato la notizia proprio sul mio blog in un post dello scorso aprile (clicca qui per leggere). Il M5S ha fra le proprie regola il “recall”, ovvero i cittadini valutano l’attività del proprio eletto e decidono se confermargli la fiducia o revocargliela. E in questo secondo caso l’interessato si deve dimettere e lasciare il posto al primo dei non eletti. Ma non è questo il caso di Cantini che, anzi, era stata invitata dai suoi a proseguire nel mandato.  Tuttavia le difficoltà nel coniugare lavoro, famiglia e incarico istituzionale l’hanno portata a confermare la decisione di lasciare.

Domani (giovedì 10 settembre) darà l’annuncio ufficiale nella seduta del Consiglio comunale. Le dimissioni verranno presentate a fine mese. Al suo posto dovrebbe subentrare Paolo Sartoni, imprenditore che abita all’Antella, primo dei non eletti. Nel caso si tirasse indietro, ma al momento non pare esista questa eventualità, toccherebbe a Carolina Alari, terza classificata per preferenze.

La politica ripolese non si libererà però del pungolo di Cantini. “Continuerò la mia attività di attivista del M5S a tempo pieno – dice – concentrandomi sulle tematiche più aderenti alla mia attività di medico”. Una cosa è certa: se nella lavoro Quirina addormenta la gente (è anestesista a Careggi), nell’attività politica tende a svegliarla. Che sia in Consiglio comunale, ai gazebo o su Facebook, sensibilizzare la coscienza dei (con)cittadini è il suo scopo, la sua missione.

Non posso che concludere con la pagella finale per questa sua attività di consigliera comunale durata un anno abbondante in cui si è dimostrata appassionata, intraprendente, determinata (talvolta un po’ cocciuta), visionaria, coraggiosa, intellettualmente onesta. Spesso sono stato in disaccordo con le sue posizioni. Ma questa è un’altra storia. Voto: 7,5.

1 Commento

  1. IL MIO VOTO PER QUIRINA E’ 9 E MEZZO.CE NE FOSSERO COME LEI NEL MOVIMENTO…..

Rispondi