Bagno a Ripoli contro Impruneta: sul segretario generale frana la gestione associata

Francesco-CasiniL’idillio tra il Comune di Bagno a Ripoli e quello di Impruneta è già finito dopo circa un anno e mezzo di gestione associata. Il segretario generale in “comproprietà”, la dottoressa Samantha Arcangeli, proveniente dal Comune di Impruneta e usata anche da quello di Bagno a Ripoli, non ha soddisfatto il sindaco Francesco Casini che ha deciso di lasciarla tutta al collega di Impruneta, Alessio Calamandrei, rirpistinando il ruolo in proprio. Al bando del Comune di Bagno a Ripoli per trovare un nuovo segretario generale hanno risposto 35 candidati. Il sindaco Casini e la vicesindaca Ilaria Belli, che ha la delega per il personale, hanno già iniziato i colloqui che porteranno alla scelta finale. Il sindaco conta di avere il nuovo dirigente entro dicembre. Nel frattempo le funzioni sono ricoperte dal vicesegretario generale, il dottor Fabio Baldi. 

Sparisce così, anche con qualche polemica fra i due primi cittadini, uno dei capisaldi della gestione associata (che prosegue su alcuni servizi pubblici). E di conseguenza il risparmio sulle spese di personale (il compenso della dottoressa Arcangeli era a carico del Comune di Impruneta per il 60% e di quello di Bagno a Ripoli per il 40%). Il segretario generale in “esclusiva” per Bagno a Ripoli comporterà un aumento di spesa della voce “personale” di circa 40mila euro.

Per chi fosse curioso di conoscere con esattezza le funzioni del segretario generale, figura cardine in ogni Comune, riporto la descrizione dell’incarico che compare sul sito del Comune: Il Segretario Generale è un dipendente del Ministero dell’Interno ed è iscritto in un apposito Albo nazionale. Ruolo e funzioni del Segretario sono disciplinati dall’art. 97 del D.Lgs. 267/2000. In particolare, il Segretario svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti degli organi dell’Ente in ordine alla conformità dell’azione amministrativa alle leggi, allo statuto ed ai regolamenti; sovrintende allo svolgimento delle funzioni dei dirigenti e ne coordina l’attività; partecipa con funzioni consultive, referenti e di assistenza alle riunioni del Consiglio e della Giunta e ne cura la verbalizzazione; può rogare tutti i contratti nei quali l’ente è parte ed autenticare scritture private e atti unilaterali nell’interesse del Comune. Esercita, altresì, ogni altra funzione attribuitagli dallo Statuto o dai Regolamenti, o conferitagli dal Sindaco. Il Segretario è il soggetto preposto alla direzione del controllo interno di regolarità amministrativa di cui all’art. 147 del T.U. 18.8.2000, n. 267. Nel Comune di Bagno a Ripoli il Segretario generale è nominato Responsabile della prevenzione della corruzione ai sensi della legge 190/2012.

Rispondi