Giuda tifa Fiorentina e non tradisce il suo paese

Feisal Bonciani, in arte GiudaGiuda tifa Fiorentina e non tradisce il suo paese, Bagno a Ripoli, o meglio Grassina, la frazione dove è cresciuto e dove vive la sua famiglia. Oggi Feisal Bonciani, il fantastico Giuda di Jesus Christ Superstar, in scena in questi giorni al Teatro Verdi di Firenze, ha ricevuto dal sindaco Francesco Casini (presenti anche le assessore Francesca Cellini e Annalisa Massari) la “Chiave della città”. Un riconoscimento da poco istituito dall’Amministrazione comunale, inaugurato proprio con la consegna a Feisal. Sulla targa ricordo il sindaco ha fatto incidere questa frase: “Che tu possa portare Bagno a Ripoli nel mondo e nel cuore. Il Comune è orgoglioso di averti come concittadino”. Grande emozione in sala per la mamma e la nonna di Feisal.

[st-gallery id=”56630d0fb3dba”]

Venticinque anni, una passione per il ballo (è stato allievo di Maria Bazzani in arte Baba), il canto e il calcio (ha giocato nelle giovanili del Grassina), ha avuto la sua grande occasione nel febbraio del 2014 quando è stato chiamato ad interpretare il personaggio di Giuda nel musical più famoso del mondo. E il giovane Feisal non se l’è fatta sfuggire, incantando fin dalla prima audizione il grande Ted Neely (Gesù), ieri presente all’Antico Spedale del Bigallo con tutto il cast per festeggiarlo. “Venire da un piccolo paese come Grassina – ha detto Feisal – mi ha dato ancora maggior carica per cercare di affermarmi nel mondo dello spettacolo”. Il palcoscenico lo ha stregato ma non h cancellato la sua passione per la Fiorentina che, compatibilmente con tempi e tappe della tournee, non manca di seguire. Al Bigallo tutto il cast è stato preso per la gola grazie alla collaborazione della Siaf (l’azienda che serve le mense scolastiche della zona): crespelle ai funghi, sformati di ricotta e cavolo nero e ricotta e zucca gialla, crostini misti e, soprattutto, la ribollita, piatto che alcuni degli attori americani non avevano mai assaggiato. Poi foto ricordo per tutti: per un paio di ore è stato Giuda-Feisal ad interpretare il ruolo di superstar.

Rispondi