Il valore della memoria: studenti di Redi e Granacci protagonisti del Consiglio comunale in piazza all’Antella (fotogallery)

cStudenti delle scuole medie inferiori degli istituti comprensivi Teresa Mattei (Granacci) e Antonino Caponnetto (Redi) protagonisti del Consiglio comunale aperto che si è tenuto ieri sera (martedì 21 giugno) in piazza Peruzzi all’Antella. A tenere viva l’attenzione di Giunta, Consiglio e dei tanti cittadini presenti, il racconto dei ragazzi sul viaggio compiuto nel maggio scorso per visitare alcuni ex campi di concentramento di Austria, Germania e Italia. Dopo la premiazione del partigiano Giulio Consigli, nome di battaglia “Topino” (che ha ricevuto una targa dal sindaco Francesco Casini), la parola è passata agli studenti: Matteo Marini (3a C IC Antonino Caponnetto, Redi), Costanza Pacini (3a A IC Antonino Caponnetto, Redi), Francesca Trapani (3a D IC Antonino Caponnetto, Redi), Alessia Pire (3a G IC Antonino Caponnetto, Redi), Raffaella Sessa (3a F IC Antonino Caponnetto, Redi), Luca Summer (Docente IC Antonino Caponnetto, Redi), Rita Pasquariello (Insegnante IC Teresa Mattei, Granacci), Alessandra Degl’Innocenti (Docente IC Teresa Mattei, Granacci), Matteo Prestia (3a B IC Teresa Mattei, Granacci), Francesco Camiciottoli (3a A IC Teresa Mattei, Granacci, non presente al Consiglio Comunale), Filippo Poggiarelli (3a E IC Teresa Mattei, Granacci), Chiara Ruggiero (3a D IC Teresa Mattei, Granacci), Aurora Masciello (3a C IC Teresa Mattei, Granacci), Gaia Morrocchi (3a B IC Antonino Caponnetto, Redi, non presente al Consiglio Comunale), Lucia Xu (3a E IC Antonino Caponnetto, Redi, non presente al Consiglio Comunale). 

La seduta del Consiglio comunale è stata aperta dall’esecuzione dell’inno nazionale da parte della Filarmonica Cherubini, quindi è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria della deputata laburista Jo Cox, uccisa da un fanatico anti europeo. Hanno poi preso la parola il presidente del Consiglio comunale Francesco Conti, il sindaco Francesco Casini, il presidente della sezione Aned (ex deportati) di Firenze Alessio Ducci, il presidente della sezione Anpi Bagno a Ripoli Luigi Remaschi; Daniele Olschki ha letto alcuni passi del libro “Terza liceo 1939” e di Piero Calamandrei. Hanno poi preso la parola i capigruppo in Consiglio comunale: Massimo Mari (Forza italia), Sonia Redini (Cittadinanza attiva) e Andrea Bencini (Pd): tutti hanno annunciato il voto favorevole alla delibera che invita l’Amministrazione comunale a continuare a promuovere iniziative di valorizzazione della memoria.

 

 

Rispondi