Ogni sera mettono a tavola centinaia di persone: ecco i volti di cuochi e cuoche della Festa dell’Unità di Mondeggi

Tiziano Masi, il grande organizzatore della Festa dell'Unità di Mondeggi

Tiziano Masi, il grande organizzatore della Festa dell’Unità di Mondeggi

Sono un piccolo e agguerrito esercito capace di conquistare i palati più esigenti. Ogni sera mettono la cucina a ferro e fuoco per offrire cene di livello a centinaia di persone. Una mensa? Neanche per idea. Al ristorante della Festa dell’Unità di Mondeggi puoi trovare piatti tradizionali dimenticati come il risotto al lampredotto, internazionali come la pajella, regionali come il cacciucco. Immancabili il fritto, la grigliata e la pizza. Agli “ordini” del “generale” Tiziano Masi, grande organizzatore di eventi, sfornano primi e secondi con la coordinazione di una catena di montaggio ma la passione e la sapienza delle massaie di un tempo. Questa gallery fotografica è dedicata a quei volontari del Pd che per quasi tre settime hanno messo il loro tempo libero a disposizione della Festa dell’Unità per offrire ai frequentatori ogni sera piatti diversi, ma tutti cucinati con cura. Un “dietro le quinte” per scoprire i volti di cuochi e cuoche mentre sono all’opera. 

Rispondi