Bagno a Ripoli celebra la liberazione (4 agosto 1944): il programma

locandina_4_agosto_2016-page-0011Il Comune si prepara a festeggiare il 72° anniversario della Liberazione di Bagno a Ripoli che cade il 4 agosto. In collaborazione con l’Anpi (Associazione nazionale partigiani d’Italia) è stata organizzata l’iniziativa: “1944-2016 Ora e sempre Resistenza”, che celebra anche il 70° anniversario del voto alle donne. Ecco il programma che si svolgerà nel capoluogo giovedì 4 agosto.
Palazzo comunale, piazza della Vittoria, ore 8.30: deposizione corone ai cippi del territorio (Porta della Memoria, Bagno a Ripoli/Capoluogo; Doriano Galli, Grassina; Giardini della Resistenza, Antella). Partecipa la vice sindaca Ilaria Belli.
Giardino I Ponti, ore 21.15: proiezione del video “Le ragazze del 2 giugno. Le nostre file lunghissime, tutte con il vestito buono, per la novità che ci cambiò la vita”, di Nadia Davini e Stefano Ceccarelli, presenti alla serata. Intervengono: Ilaria Belli, vice sindaca; Luigi Remaschi, presidente dell’Anpi Bagno a Ripoli; partigiani e combattenti della Resistenza.
Inoltre, mercoledì 3 agosto, la sezione Anpi Pietro Ferruzzi Bagno a Ripoli e la Casa del Popolo di Grassina, con il patrocinio del Comune, organizzano un’altra iniziativa per l’anniversario della Liberazione di Bagno a Ripoli. Programma: ore 20 – Apericena al “Bagno Balena”, nell’attuale collocazione presso la sala sport della Casa del Popolo (prenotazione al Bar Sociale o al 380 1867546); ore 21.30 – “Questa terra è la tua terra/This Land is Your Land”, folk-concerto di canzoni di protesta e resistenza con brani di musica irlandese, con il gruppo The Stragglers/Gli Sbandati (Donatella Elisacci, voce e chitarra; Betty Cardelli, flauto; Roberto Ciolli, violino; Luca Rigutini, bodhran).

Rispondi