Antella aperta per ferie: ecco chi è al lavoro a Ferragosto. E don Giovanni annuncia l’esordio nella nuova parrocchia

DSC_0293_3515“Tutta mia la città, un deserto che conosco” cantava l’Equipe 84 qualche anno fa. In realtà l’Antella per Ferragosto è tuttt’altro che deserta. Certo, non c’è il via vai consueto, gli esercizi commerciali sono quasi tutti chiusi, strade e giardini non pullulano di persone, ma c’è più vita di quanto mi aspettassi. Questa galleria fotografica è dedicata a chi anche oggi, giorno festivo per eccellenza, è al lavoro nell’interesse dei propri concittadini: la farmacia Bischi, la pasticceria Fiorella, il giornalaio, il bar del Crc Antella. Si lavoro sodo anche da Staccia Buratta per dare una rinfrescatina al locale, che mercoledì riaprirà con i suoi menù intriganti.
Aperta, ovviamente, la chiesa per la messa di Ferragosto, giorno dedicato alla Madonna. Don Giovanni ha approfittato dell’occasione per confermare ai parrocchiani che il 18 settembre si terrà l’ultima messa della sua gestione (con successiva festa in piazza), poi inizierà l'”era” di don Moreno Bucalossi da Legnaia. Intanto oggi pomeriggio don Giovanni farà il suo esordio celebrando la messa nella sua nuova chiesa a Santa Maria al Pignone, dove è stato trasferito, invitato dal parroco don Andrea Coppini con il quale collaborerà dal 19 settembre. 

 

Rispondi