Sconto sulle tasse comunali in cambio di lavoretti di pubblica utilità

La giunta comunale di Bagno a Ripoli ha approvato il regolamento per il baratto amministrativo, che rende possibile la riduzione o l’esenzione temporanea dai tributi locali.
Il baratto amministrativo permette, in presenza di specifiche condizioni, la concessione delle esenzioni, delle agevolazioni tributarie ovvero della riduzione temporanea di tributi locali, come la Tari, per cittadini e associazioni in cambio di alcune delle seguenti attività utili alla comunità: manutenzione, sfalcio e pulizia delle aree verdi, parchi pubblici e aiuole; sfalcio dell’erba e pulizia dei cigli delle strade comunali; pulizia delle strade, piazze, marciapiedi e altre pertinenze stradali di proprietà o di competenza comunale; lavori di piccola manutenzione ordinaria degli edifici comunali con particolare riferimento ad edifici scolastici e impianti sportivi, centri civici, ecc.; manutenzione delle aree giochi bambini; servizi di custodia, pulizia e manutenzione ordinaria dei cimiteri comunali; servizi di apertura ed accoglienza presso edifici di interesse storico artistico di proprietà comunale. Dopo che il regolamento sarà stato approvato anche dal consiglio comunale, il comune lo pubblicherà sul proprio sito internet istituzionale e darà adeguata informazione su come aderire all’iniziativa.

1 Commento

Rispondi