Tre giorni di “Festa dell’Ambiente”: è di Grassina il più gran conferitore di rifiuti della provincia

L’assessore Minelli

Una tre giorni di Festa dell’Ambiente a Bagno a Ripoli, organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni di volontariato del territorio, con Legambiente, con Quadrifoglio, con Publiacqua e con Unicoop Firenze-Sezione Soci Bagno a Ripoli.
Appuntamento venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 settembre, per un fine settimana interamente dedicato alla cura del territorio e all’impegno per la tutela dell’ambiente.
Programma:
Venerdì 23 settembre, ore 9.30, alla scuola media Redi, a Ponte a Niccheri, in coincidenza con l’ormai tradizionale manifestazione di Legambiente “Puliamo il mondo”, che da sempre ha l’adesione del Comune di Bagno a Ripoli, iniziativa con gli alunni della Redi che parteciperanno insieme ai loro insegnanti e alcuni rappresentanti di Legambiente, alla pulizia dai rifiuti abbandonati sulle piste ciclopedonali circostanti.
Sabato 24 settembre, 10.30, Giardino dei Ponti: pulizia degli spazi degli ex orti sociali di Bagno a Ripoli (zona campo sportivo), in collaborazione con gruppi di volontari che hanno aderito all’iniziativa “Adotta il verde”.
Sabato 24 settembre, alle 16, con una simpatica manifestazione presso il Centro di Raccolta di Campigliano, il sindaco Francesco Casini, l’assessore all’ambiente Enrico Minelli e il direttore generale di Quadrifoglio Livio Giannotti premieranno con pergamena e gadget i “grandi conferitori”, ovvero quei cittadini che si sono contraddistinti per aver conferito molti rifiuti nel centro di raccolta. Nel 2014 i premiati furono 271, nel 2015 370, quest’anno saranno ben 440. I grandi conferitori, che hanno raggiunto il bonus di 150 o 200 punti ed usufruito dello sconto del 20% o del 30% sulla parte variabile della bolletta della tassa rifiuti, riceveranno un attestato di riconoscimento. Il valore economico medio degli sconti raggiunti è di circa 40 euro a famiglia. Tra i premiati del 2016 anche il gran conferitore numero uno a livello provinciale, il signor Sergio Burroni, di Grassina.
Domenica 25 settembre, alle 15: Ospedalindo, in collaborazione con l’associazione Clowncare e con l’Ospedale di Santa Maria Annunziata, pulizia del parcheggio e delle aree esterne dell’Ospedale. Programma: ore 15, ritrovo di tutti i volontari pulitori in sala prelievi dell’ospedale; ore 15.15, piccola spiegazione della giornata, divisione in squadre di pulizia e assegnazione dei vari luoghi da pulire; ore 15.30, inizio pulizia; ore 18, ultime pulizie e raccolta di tutti i rifiuti raccolti. Nel corso del pomeriggio, ci sarà una piccola merenda offerta dalla Coop di Bagno a Ripoli e i Clown di M’illumino d’immenso Clowncare Onlus coloreranno le mani ai bambini con la tecnica dello split cake.

Rispondi