Stamani prime nozze gay in Comune a Bagno a Ripoli: il commento del sindaco Casini

matrimonio-gayCelebrate stamattina (sabato 8 ottobre) a Bagno a Ripoli le prime nozze gay, secondo l’applicazione della nuova legge sulle unioni civili (vedi anticipazione di QuiAntella). La coppia (due uomini) che abita a Grassina, anche se uno dei due è residente a Firenze, ha sancito formalmente la propria unione. A celebrare le nozze, nella sala della giunta del palazzo comunale, il sindaco Francesco Casini. La coppia ha preferito non dare pubblicità all’evento. A seguire la cerimonia solo pochi intimi. “Stamani nella sala giunta del nostro Comune ho celebrato la prima unione civile – afferma sulla sua pagina Fb il sindaco Casini –  Due uomini che si amano da molti anni e che finalmente hanno visto riconosciuta la loro coppia e il loro diritto di amarsi. Due persone riservate che hanno chiesto discrezione e di evitare di fare troppa pubblicità. Bagno a Ripoli con grande orgoglio ancora protagonista per l’affermazione di nuovi diritti civili”.

Rispondi