Rincarano le tariffe dei taxi a Bagno a Ripoli

taxi

Il Comune ha di recente ritoccato le tariffe dei taxi in servizio su Bagno a Ripoli. L’incremento è del 5% (si tratta di un adeguamento calcolato in base agli indici Istat) ed è entrato i vigore a settembre. Il rincaro riguarda le tariffe 2 (extracomunale) e 3 (extraurbana). Restano inalterate la tariffa 1, le tariffe predeterminate ed i supplementi tariffari.

Facciamo un po’ di chiarezza in questa mini giungla. Bagno a Ripoli, per il servizio taxi, fa parte di un’area di 9 comuni che comprende anche Scandicci (capofila), Sesto, Campi, Impruneta, Signa, Lastra a Signa, Calenzano e Fiesole. Quando si parla di tariffa extracomunale (la 2) ci si riferisce a corse su territorio urbano fuori dai 9 comuni convenzionati. Per tariffa extraurbana (la 3) si intende i territori extraurbani dei comuni convenzionati, nonché tutte le altre destinazioni.

Bagno a Ripoli conta 4 taxi con piazzole di sosta al parcheggio dei Ponti, davanti al Comune e all’ospedale dell’Annunziata (non utilizzata). 

Queste le nuove tariffe:

Tariffa 2 – Multipla urbana per le corse su territorio urbano extracomunale (fuori dai comuni convenzionati)
Scatto inizio corsa € 3,48 (invariato)
Corsa minima € 5,27 (invariato)
€ 1,,82/Km (pari a scatti 1 ogni 54,95 metri), anziché € 1,73/Km (pari a scatti 1 ogni 57,80 metri)
€ 31,87/ora (pari a scatti 1 ogni 11,90 secondi), anziché  € 30,35/ora (pari a scatti 1 ogni 11,90 secondi).

Tariffa 3 – Extraurbana per i territori extraurbani dei comuni sottoscrittori, nonché per tutte le altre destinazioni.
Scatto inizio corsa € 3,48 (invariato)
Corsa minima € 5,27  (invariato)
€ 1,,82 (pari a scatti 1 ogni 54,95 metri), anziché € 1,73/Km (pari a scatti 1 ogni 57,80 metri).

Invariati i supplementi:
Supplemento notturno € 3,48 per le corse iniziate nella fascia oraria notturna 22.00 – 06.00 e supplemento festivo (compresa festività del santo patrono) € 2,11; due supplementi non sono cumulabili fra loro e devono essere inseriti automaticamente dal tassametro;
Supplemento bagaglio € 1,05 cadauno per un massimo di 4 colli superiori ciascuno alle dimensioni di cm 30×50;
Diritto di chiamata radio taxi o al telefono del posteggio taxi € 2,07 se il prelievo dell’utente avviene in area urbana e € 4,13 se il prelievo dell’utente avviene in area extraurbana, ovvero in specifiche aree urbane periferiche, laddove ciò sia stabilito nella divisione zonale del territorio;
Riduzione del 10% dell’importo sul tassametro (compresi gli eventuali supplementi) per le corse che terminano nelle seguenti aree ospedaliere: Careggi, Meyer, Ponte a Niccheri, Torregalli, Iot, Cto, che abbiano inizio nelle fasce orarie dalle 13,00 alle 15,00 e dalle 21,00 alle 2,00;
Riduzione del 10% dell’importo segnato sul tassametro (compresi eventuali supplementi) per le corse utilizzate da donne sole, aventi inizio nella fascia oraria dalle 21,00 alle 2,00;
– Per le corse senza interruzione del servizio che iniziano e terminano nel comune, pur attraversando nel tragitto comuni diversi, si applica per l’intero percorso la tariffa multipla urbana

Resta invariata la tariffa 1 

Tariffa 1 – Multipla urbana
Scatto inizio corsa € 3,48
Corsa minima € 5,27
€ 0,96/Km (pari a scatti 1 ogni 104,10 metri)
€ 25,30/ora (pari a scatti 1 ogni 14,20 secondi)

Restano invariate le tariffe predeterminate

Da comune di Bagno a Ripoli
a Piazzola S.M.Novella (Stazione) € 21,00
a Careggi € 29,50
a aeroporto Vespucci € 31,50

Le suddette tariffe sono  comprensive del diritto di chiamata, del supplemento notturno e del supplemento festivo.

Entro la fine dell’anno l’attuale convenzione triennale sarà rifatta. L’intenzione è quella di cercare un’intesa per uniformare le tariffe dei comuni circostanti con quelle di Firenze.

 

Rispondi