Entro la fine del mese pronto il parcheggio della scuola Michelet. Altri lavori pubblici per mezzo milione

20161111_131310_resizedAl via una nuova tranche di lavori pubblici per la messa in sicurezza e per il decoro di diverse località del Comune di Bagno a Ripoli, per oltre mezzo milione di euro.
Ecco il calendario degli interventi:
– da martedì 8 novembre è in corso la risistemazione e pavimentazione del parcheggio a servizio della scuola Michelet di Antella; importo 40.000 euro; termine lavori previsto per il 30 novembre;
– lunedì 14 novembre iniziano i lavori di rifacimento di una parte del lastrico in pietra di Piazza Peruzzi, ad Antella, lato chiesa; importo 90.000 euro; termine lavori previsto per il 17 dicembre; in queste settimane sarà interdetta alla sosta dei veicoli una parte del parcheggio della piazza;
– da mercoledì 16 novembre prende il via una sperimentazione nella circolazione stradale, con inversione dei sensi di marcia: via del Padule diventerà senso unico direzione Nave a Rovezzano-Firenze, via di Villamagna senso unico dall’incrocio con via del Padule a Rimaggio/Candeli;
– sempre mercoledì 16 novembre iniziano i lavori di sistemazione e realizzazione dell’area parcheggio su via Roma e via Baccetti; importo 50.000 euro; termine lavori previsto per il 12 dicembre;
– da lunedì 21 novembre a venerdì 2 dicembre ripavimentazione di due tratti deteriorati di via Villamagna, in corrispondenza di precedenti interventi di ricostruzione del muro; importo 30.000 euro;
– sempre da lunedì 21 novembre a venerdì 16 dicembre ripavimentazione stradale in via di Quarto (Bagno a Ripoli) e tutta la via Brigate Partigiane (Antella), rifacimento finale di via Ritortoli (Bagno a Ripoli); importo 150.000 euro;
– ancora da lunedì 21 novembre a martedì 20 dicembre, interventi di messa in sicurezza stradale a seguito di maltempo e deterioramento: in via Montisoni (tratto verso la chiesa, salendo da Antella) e in altri tratti della rete stradale comunale interessati da situazioni di pericolo; importo 30.000 euro;
– dai primi di dicembre al 30 marzo 2017, ripristino della frana e riconsolidamento di via Poggio Secco, che sarà finalmente riaperta dopo la chiusura forzosa dei mesi scorsi; importo 130.000 euro.

Rispondi