Il sindaco Casini: “Proclameremo il lutto cittadino”

aIl sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini (nella foto) ha deciso di proclamare il lutto cittadini per la morte di Valentina Auciello, rimasta sepolta dalle macerie della sua casa, a Villamgna, esplosa probabilmente per il gas. “Abbiamo assistito fin dall’inizio alle operazioni di soccorso – ha detto il sindaco – e abbiamo sperato per ore seguendo da vicino il lavoro incessante dei vigili del fuoco, della protezione civile e dei volontari, di raccontare la storia di un salvataggio. Purtroppo, la madre di questo nucleo familiare non ce l’ha fatta. Continuano invece a lottare il marito e le figlie, ricoverati ed assistiti a Careggi e al Meyer. Noi lottiamo con loro. Nelle prossime ore valuteremo come e quando proclamare il lutto cittadino. Adesso, in questo momento di grande dolore, insieme all’intera comunità di Bagno a Ripoli, non possiamo che stringerci in un forte abbraccio a quanti, familiari e amici, sono legati e vicini a questa giovane famiglia”.

1 Commento

Rispondi