Tutto pronto per il Forconi-Day. Ecco come si svolgerà la festa a Grassina (venerdì 25)

nuovaTutto pronto per il Forconi-Day. La grande festa per i 50 anni di carriera dell’attore si svolgerà alla Casa del popolo di Grassina venerdì prossimo, 25 novembre, alle ore 21. La serata ad ingresso libero sarà condotta da Alessandro Masti di Radio Toscana e Piero Torricelli. In cabina di regia Alessandro Sarti con la collaborazione di Susanna e Stefania Forconi.

Sul palcoscenico del grande salone della Cdp, il sipario si aprirà su una scena che offre agli spettatori spunti di memoria legati al personaggio Sergio Forconi. Un tavolo da cucina con la classica tovaglia a quadri, un fiasco di vino, un attaccapanni col cappello di paglia indossato dall’attore nel film “Il Ciclone”. Elementi che riportano alla convivialità, alla casa, alla famiglia: perché a questo sono legati i ruoli interpretati da Forconi. Su di un lato una sedia rossa con sopra la maglietta originale col disegno di un puma, che l’attore indossa nel film “Berlinguer ti voglio bene” nella scena in cui estrae i numeri della tombola.

Quindi saranno proiettati alcuni video che ripropongono filmati e vecchie pubblicità interpretate da Forconi. Il quale, forse in memoria di quegli antichi spot (tipo Cynar) nei giorni scorsi, per promuovere l’evento, ha voluto realizzare piccoli video girati  in tutti i negozi di Grassina che stanno spopolando sui social.

Previsto l’intervento di molti ospiti. In carne e gag o con un video messaggio saranno comunque presenti attori come Leonardo Pieraccioni e Masimo Ceccherini, con i quali Forconi ha spesso lavorato. Non mancherà l’intrattenimento musicale da parte del cantante Riccardo Azzurri.

for

Forconi in “Berlinguer ti voglio bene”

I saluti istituzionali saranno fatti da Valeriano Rigacci, presidente della Casa del popolo da dove mezzo secolo fa prese avvio la carriera di Forconi, e dal sindaco Francesco Casini, che consegnerà all’attore un riconoscimento da parte dell’Amministrazione comunale. I cittadini di Grassina hanno preparato una performance di cui non sveliamo i dettagli per non sciupare la sorpresa. Alla fine, immancabile, un super brindisi.

Durante la serata sarà in attività un punto vendita dove si potranno acquistare vari gadget in ricordo dell’avvenimento. Cento bottiglie di Chianti Rufina, con apposita etichetta che riproduce il manifesto dell’iniziativa realizzate dalla cantina Le Coste, che saranno firmate in diretta da Forconi; i libri scritti dall’attore; portachiavi dedicati al cinquantennale. Tutto il ricavato andrà in beneficenza al Nicco fan club (associazione che si occupa della cura degli adolescenti colpiti da tumore). L’iniziativa è stata sponsorizzata dall’oleificio Sardelli, hanno contribuito all’organizzazione Arci, Grassina e le sue botteghe, Besame Events, Radio Toscana. 

50 anni di carriera Sergio Forconi nasce a San Casciano il 3 ottobre 1941, ma vive a Grassina dall’età di 15 anni. Al cinema lo ricordiamo in ‘Berlinguer ti voglio bene’ (1977), ‘Viaggio con Anita’ (1979), ‘Madonna che silenzio c’è stasera’ (1982), ‘Zitti e Mosca’ (1991), ‘I laureati’ (1995), ‘Il ciclone’ (1996), ‘Albergo Roma’ (1996), ‘Grazie di tutto’ (1998), ‘Il pesce innamorato’ (1999), ‘Fantozzi 2000-La clonazione’ (1999), ‘Il quaderno della spesa’ (2003), ‘I mostri oggi’ (2009), ‘Amici miei come tutto ebbe inizio’ (2011).

In tv, ha recitato in ‘Linda e il brigadiere’, ‘La squadra’, ‘Un medico in famiglia 2’, ‘Orgoglio 1 e 2’, ‘La dottoressa Giò’, ‘Don Matteo’. È stato diretto da Alessandro Benvenuti, Giuseppe Bertolucci, Tonino Cervi, Ugo Chiti, Luca Manfredi, Mario Monicelli, Leonardo Pieraccioni, Maurizio Ponzi. Ha lavorato con Lino Banfi, Roberto Benigni, Nancy Brilli, Massimo Ceccherini, Claudia Koll, Nino Manfredi, Carlo Monni, Novello Novelli, Francesco Nuti, Leonardo Pieraccioni, Alida Valli. Ha recitato in spot famosi: Cynar, Invernizzina, Gig, Rotowash, Granbiscotto Rovagnati.

In teatro è stato nelle compagnie di Ghigo Masino, Giovanni Nannini, Wanda Pasquini e Alvaro Focardi. Da molti anni recita con la Compagnia ‘Il Grillo’. Recentemente, è stato inserito nel circuito del Teatro di Rifredi di Firenze, sostituendo Carlo Monni in alcuni suoi lavori, come le letture della ‘Briscola a cinque’ di Marco Malvaldi. Ha recitato in ‘Nel mezzo del cammin’, con le scuole che vengono in teatro (oltre cento spettacoli), andando invece in altre occasioni direttamente nelle scuole superiori insieme ad Andrea Bruno Savelli. Con la Compagnia ‘Il Grillo’, mette in scena le commedie in vernacolo: Casa nova vita nova e L’acqua cheta musicale.

È da molti anni l’araldo della Giostra della Stella del Palio delle Contrade di Bagno a Ripoli. Nel 2008, a cura di Anna M. Biscardi, esce il libro biografico “Sergio Forconi. Attore per caso”, con prefazione di Leonardo Pieraccioni.

Clicca qui per leggere l’anticpazione di QuiAntella pubblicata il 5 ottobre scorso

Rispondi