Festa di Natale all’Antella (sabato 17 dicembre): arrosticini e fettunta, giochi e lotteria

I tipici arrosticini abruzzesi

I tipici arrosticini abruzzesi

La ormai tradizionale festa di Natale all’Antella sarà sabato 17 dicembre. Il programma è stato messo a punto dal Comitato Vivere all’Antella. Unica incertezza: il meteo. In caso di pioggia sarà trovato un luogo (Misericordia o Crc) per spostare le varie iniziative previste. 

Si parte la mattina alle 10.30 con il raduno in piazza Peruzzi degli interessati ad una passeggiata culturale. Destinazione l’Oratorio di Santa Caterina in via del Carota (lo si raggiunge in una mezz’ora passando per strade bianche). Visita all’oratorio sotto la guida di Roberta Tucci e ritorno.

Sempre la mattina, dalle 9 (fino alle 18), è previsto in piazza Peruzzi il mercatino del Calcit. Nel pomeriggio saranno attivi anche un banchino dei genitori della scuola materna di Balatro, che venderanno oggetti per raccogliere fondi per la scuola, e un banchino dei ragazzi della parrocchia.

Il clou della festa nel pomeriggio dalle 15 alle 19. Per bambini e ragazzi sono previste iniziative di intrattenimento di Chianti Ludens, con laboratori creativi, giochi antichi, spazio teatrale in cui opereranno otto animatori.

La fettunta

La fettunta

Previsti due stand gastronomici: uno dedicato ai tipici arrosticini abruzzesi originali (a base di pecora), con due cuochi abruzzesi che mostreranno la cottura con uno showcooking (costo un euro ad arrosticino); il secondo stand è invece legato alla tradizione locale con somministrazione di fettunta con l’olio offerto dal frantoio l’Uccellare (due fette per un euro).

Per non “murare a secco” sarà possibile innaffiare arrosticini e/o fettunta con un buon bicchier di vino (un euro). Sarà invece gratuita la merenda con cioccolata calda offerta a tutti i bambini.

Alle 18.30 estrazione dei biglietti della lotteria. Sono in palio una decina di premi offerti da commercianti dell’Antella.

Alle 19 lancio in cielo delle lanterne dei desideri. Durante tutto il pomeriggio sarà diffusa come sottofondo musica natalizia e un Babbo Natale sarà a disposizione per una foto con i più piccoli.

aQualora i lavori di ripavimentazione di piazza Peruzzi non fossero ultimati (anche se il Comune ha dato assicurazioni in merito), parte delle attività saranno spostate nella zona parcheggio davanti alla filiale Mps. 

Approntato anche il programma per l’Epifania. La mattina del 6 gennaio, dopo la messa di mezzogiorno, un camion scaricherà in piazza Peruzzi un battaglione di Befane. Le ragazze che frequentano il corso di Zumba, vestite appunto da Befane, daranno vita ad un balletto. Prevista una pioggia di caramelle per tutti i bambini. Nel pomeriggio/sera doppio concerto in chiesa. Dalle 16.30 alle 18 (prima della messa), si esibiranno due cori con canti gospel e canzoni di Natale;  dopo cena spazio al concerto della Filarmonica Cherubini.

Rispondi