Il Comune di Bagno a Ripoli apre un conto per un aiuto alla famiglia Mantione

3Bagno a Ripoli si è attivata per la famiglia Mantione, tragicamente colpita dall’esplosione della sua abitazione, avvenuta lo scorso 17 novembre.
In accordo con la famiglia, presso l’agenzia di Bagno a Ripoli della Banca di Credito Cooperativo di Pontassieve l’Amministrazione comunale ha istituito un apposito conto corrente – IBAN IT51 M087 3637 7200 0000 0402 084 – intestato al Comune di Bagno a Ripoli, esclusivamente dedicato alla raccolta donazioni per la famiglia Mantione, dove sarà possibile versare contributi e donazioni, con la causale PRO FAMIGLIA MANTIONE VILLAMAGNA.
Inoltre, nelle prossime settimane, sempre in accordo con la famiglia, sarà preparata e sarà possibile consultare presso la Croce Rossa di Bagno a Ripoli una lista delle cose e dei generi di consumo rigorosamente nuovi che realmente necessitano e necessiteranno al padre e alle bambine. In questo modo, si aiuterà realmente la famiglia Mantione e si eviteranno sprechi e dispersioni di oggetti e di energie.
“Dopo la tragedia che ha sconvolto questa giovane famiglia di Bagno a Ripoli – ha dichiarato il sindaco Casini -, è arrivato il momento della solidarietà. Chiunque desideri aiutare concretamente il padre con le due bambine può farlo versando una somma di qualunque entità in questo conto aperto e gestito direttamente dall’amministrazione comunale. Il cuore grande di Bagno a Ripoli saprà farsi sentire anche di fronte alla nuova, drammatica prova. Ringraziamo in anticipo quanti vorranno contribuire a questa iniziativa di solidarietà umana e civile”.

Rispondi