Protezione civile e antincendio boschivo: patto tra Bagno a Ripoli, Rignano e Figline-Incisa

E’ stata sottoscritta la nuova convenzione della gestione associata per i servizi di protezione civile ed antincendio boschivo fra i Comuni di Bagno a Ripoli, Figline e Incisa Valdarno e Rignano sull’Arno. La convenzione, già approvata nei tre Consigli comunali a novembre, ha durata quadriennale a decorrere dal 1° gennaio 2017. La prima convenzione fu siglata il 21 febbraio 2009 nel Comune di Bagno a Ripoli, in quanto Comune capofila della gestione associata. Ad apporre oggi la propria firma sono stati i sindaci Francesco Casini per Bagno a Ripoli, Giulia Mugnai per Figline-Incisa e Daniele Lorenzini per Rignano sull’Arno (nella foto).
La nuova convenzione ufficializza la possibilità da parte del Centro intercomunale di attivare il volontariato locale per la gestione delle microcalamità, oltre al mantenimento delle attuali attività quotidiane di monitoraggio del territorio, pianificazione dei rischi, supporto alle Amministrazioni locali per la gestione delle emergenze, formazione ed informazione in materia di protezione civile verso la popolazione con particolare attenzione all’utenza scolastica.

Rispondi