“Nudo d’uomo con calzino” al Teatro Acli di Ponte a Ema: per uomini disposti a ridere delle proprie defaillance

Quelli che l’importante è durare. Quelli che prendono ancora le misure. Quelli che il sesso è sopravvalutato, sono altre le cose che tengono insieme una coppia. Quelli che si mettono la mano sul fianco e ammiccano di fronte all’obiettivo. Quelli che scusami ma ti rispetto troppo e quelli che invece non capiscono la parola no. Quelli trasandati e quelli perfettini. Quelli che dopo non richiamano. Quelli che lo vorrebbero fare strano al primo appuntamento. Quelli incapaci di cogliere i segnali. E infine gli immancabili, classici, stronzi. Un’adorabile galleria di ritratti maschili, raccontata con voce graffiante e amorevole insieme. Un tragicomico carosello di storie che diventa una moderna educazione sentimentale per uomini disposti a ridere sulle proprie defaillance e per donne disposte a mettersi in discussione e a insegnare ai partner a fare il proprio mestiere sotto le lenzuola.

E’ questo il canovaccio di “Nudo d’uomo con calzino”, lo spettacolo (tratto dal libro di Giulia Blasi) in programma sabato 11 febbraio (ore 21.15) al Teatro  Acli di Ponte a Ema. Interpreti: Ilaria Danti e Daniela Ferri.

Prenotazioni: 055643636.

Rispondi