Nuovo “acquisto” per la segreteria del sindaco Casini, che cede a Impruneta la “comproprietà” dell’addetto stampa

Valentina Buti

Anche il sindaco Casini fa mercato come Corvino. Deciso a rinforzare l’area comunicazione del Comune e sua in particolare, ha “ceduto” in comproprietà le prestazioni dell’addetto stampa Enrico Zoi (sulle cui spalle ricade ora la comunicazione di due Comuni) al sindaco di Impruneta Calamandrei, operando un nuovo ingaggio. 

La new entry è Valentina Buti, 35 anni, nata a Barga, giornalista dal 2009, volto noto e sorridente di Tele Iride, l’emittente che trasmette dal Mugello. Valentina è laureata con lode in Lettere moderne all’Università di Pisa. Ha iniziato il mestiere di giornalista nel 2006 alla redazione fiorentina dell’Unità, occupandosi di cronaca e sindacato. Dal 2011 lavora per l’agenzia Tabloid, dove ha approfondito la sua esperienza nel mondo della comunicazione istituzionale, sia pubblica che privata, e acquisito competenze di social media management. Ha lavorato alle campagne elettorali della parlamentare europea Simona Bonafè nel 2014 e precedentemente a quella di Marco Filippeschi, sindaco di Pisa, nel 2008. Dal 2010 collabora con Tele Iride. Nel 2012 ha vinto il premio giornalistico “Gabriele Capelli” con un reportage dall’Opg di Montelupo pubblicato sull’Unità Toscana.

Ora la segreteria del sindaco Casini è un “monocolore rosa”. Valentina Buti (che sarà operativa da lunedì 13 febbraio) si aggiunge a Laura Quinti, che si occuperà prevalentemente dei rapporti politici e del coordinamento, e Petra Snjder, per i compiti di segreteria e agenda della giunta. 

Rispondi