Rifiuti: da maggio raccolta porta a porta all’Antella e in tutta Grassina

Rivoluzione nella raccolta dei rifiuti all’Antella: a maggio arriva il porta a porta. Nello stesso periodo sarà completata la “rivoluzione” a Grassina, dove il porta a porta è già attivo in buona parte della frazione e sarà esteso a tutta la zona mancante fino a Ponte a Niccheri.

Lo annuncia l’assessore all’ambiente Enrico Minelli, in risposta all’articolo di QuiAntella sul mancato decollo della raccolta differenziata nel comune di Bagno a Ripoli (clicca qui per leggere), che nel 2016 si è fermata a quota 60,56%. “Il dato – dice Minelli – non tiene conto della fase del porta a porta che è partita a Grassina solo a ottobre. Il dato di quel mese e di novembre ci indicano già una raccolta differenziata arrivata al 62%. Con l’allargamento a tutta Grassina e all’Antella la percentuale è destinata a crescere ancora. L’obiettivo è arrivare al 65% entro il 2018”.

Per spiegare ai cittadini di Antella e Grassina cosa cambierà da maggio, saranno organizzate nel prossimo mese di marzo alcune assemblee pubbliche. Già fissato il primo appuntamento: mercoledì primo marzo all’Acli di Grassina (ore 21.15) per gli abitanti delle zone di Bubè e Pian di Grassina. Una seconda assemblea dovrebbe svolgersi il 7 marzo. Intorno alla metà del mese sarà organizzata un’assemblea informativa all’Antella”.

Rispondi