Aiuti post terremoto: attestato alla Protezione civile di Bagno a Ripoli, ecco dove andranno i soldi raccolti dal Comune

Da sinistra: il consigliere Piero Gastaldo, Roberto Fanfani, il sindaco Casini, Benedetta Finocchi, Francesco Gioia

Riconoscimento al personale della protezione civile del Comune di Bagno a Ripoli che ha operato con impegno e dedizione nelle zone colpite dal terremoto: lo hanno consegnato il sindaco Francesco Casini e il consigliere Piero Gastaldo ieri pomeriggio, nel corso della seduta del Consiglio comunale. A ricevere l’attestato di merito il responsabile del settore Roberto Fanfani e i dipendenti del centro intercomunale di Protezione civile Francesco Gioia e Benedetta Finocchi.

Il sindaco nell’occasione ha comunicato che il 16 marzo andrà nelle zone colpite dal sisma per incontrarsi col sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi al quale consegnerà i 16.625 euro raccolti sul conto corrente aperto dall’Amministrazione comunale grazie al contributo di singoli cittadini e alle cene organizzate nelle frazioni: “Un contributo piccolo rispetto alle esigenze delle zone devastate dal sisma, ma che testimonia il grande spirito di solidarietà della nostra comunità. Col sindaco Pirozzi avevamo deciso che questi fiondi non andassero all’emergenza ma alla ricostruzione. Insieme valuteremo come impiegarli”.

Rispondi