Maxi cena al Crc Antella per aiutare le famiglie colpite dall’esplosione di Villamagna

Tutti a tavola per solidarietà

Oltre 130 persone a tavola per solidarietà. Ieri sera, martedì 28 febbraio, al Crc Antella, maxi tavolata organizzata dalla sezione soci Coop di Bagno a Ripoli con incasso destinato alle famiglie Mantione e Villani. Sono le due famiglie colpite dall’esplosione a Villamagna del novembre scorso, dove rimase uccisa Valentina Auciello. La deflagrazione distrusse la palazzina dove viveva la famiglia Mantione, il compagno di Valentina, Roberto, con le due figliolette di 10 e 8 anni, ma danneggiò in modo irreparabile anche l’abitazione sovrastante doveva abitava la famiglia Villani.

Il presidente della sezione soci Coop di Bagno a Ripoli, Antonio Fraghì ha quindi deciso di devolvere a loro l’incasso della tradizionale cena, negli anni scorsi organizzata per la campagna di Unicoop Firenze sulle adozioni a distanza “Il cuore si scioglie”. Ha contributo alla riuscita della serata il Crc Antella, presente alla cena (risotto ai funghi, una strepitosa spaghettata all’amatriciana dello chef Pasco, pizze a volontà, cenci e schiacciata alla fiorentina, il menù) col presidente Alessandro Conti, che ha messo in palio alcuni premi per una lotteria sempre a scopo benefico. A tavola anche alcuni esponenti dell’Amministrazione comunale: il sindaco Francesco Casini, la vicesindaca Ilaria Belli, i consiglieri comunali Sandra Baragli e Claudio Falorni. 

1 Commento

Rispondi