“Jimmy” D’Aquino sul tetto del mondo: il giovane antellese vince l’oro Thailandia. L’assessore Minelli: lo premierà anche il Comune

Il momento della proclamazione del vincitore

Giacomo D’Aquino è campione del mondo di Muay Thai Wmo. Il giovane antellese ha battuto in finale a Bangkok, dove sono in svolgimento i campionati mondiali di questa antica arte marziale thailandese, l’atleta del Nepal. D’Aquino aveva superato ai punti, ma sempre nettamente, il rappresentate indiano nei quarti e quello indonesiano in semifinale. Come ha sempre fatto in queste circostanze, il campione del team Marceddu ha atteso il verdetto con sulle spalle il tricolore. Poi via ai festeggiamenti per la conquista della medaglia d’oro. “Voglio in piazza il busto di Jimmy al posto di quello del Peruzzi”, ha già postato qualche fan su Facebook. “Un immenso Jimmy Giacomo D’Aquino! – dichiara l’assessore allo sport Enrico Minelli, che ha seguito su Facebook tutti gli incontri di D’Aquino – L’Italia, Bagno a Ripoli e l’Antella in vetta al Mondo! Abbiamo tifato  sofferto con lui guardando le dirette su Facebook. Poi la gioia! Siamo davvero orgogliosi dell’impresa sportiva che ha fatto. Lo avevamo premiato lo scorso anno tra gli sportivi ripolesi meritevoli, ma ora un premio speciale è d’obbligo!”.

Clicca qui per vedere il combattimento

Rispondi