Al via i congressi dei circoli Pd: ecco quanti delegati per Antella, Grassina, Bagno a Ripoli, Ponte a Ema

Mirko Sulli (a sinistra) segretario del circolo di Antella, e Gian Bruno Ravenni, segretario comunale

Si apre un periodo intenso per il Pd di Bagno a Ripoli. I 4 circoli in cui è suddiviso il comune si preparano a ad eleggere i delegati alla Convenzione provinciale dalla quale partiranno i rappresentati per il Congresso nazionale. Le date fissate sono le seguenti: 23 marzo riunione del circolo di Bagno a Ripoli centro; 27 marzo riunione del circolo di Grassina; 28 marzo riunione del circolo di Antella; 30 marzo riunione del circolo di Ponte a Ema. Possibilmente in ogni circolo dovranno confrontarsi le liste collegate ai tre candidati alla segreteria nazionale: Renzi, Orlando e Emiliano.

L’Antella invierà alla convenzione provinciale 2 delegati in rappresentanza dei 51 iscritti (la media tra iscritti 2015 e 2014); Bagno a Ripoli centro 4 delegati (75 iscritti); Grassina 5 delegati (111 iscritti); Ponte a Ema 1 delegato (17,5 iscritti). Complessivamente dal Pd ripolese arriveranno 12 delegati, pari al 3,4% del totale provinciale (350). Le riunioni dei circoli del Pd sono aperte alla partecipazione non solo degli iscritti ma anche di elettori e semplici simpatizzanti, che però non hanno diritto di voto.

L’ordine del giorno delle riunioni prevede: elezioni della presidenza, presentazione delle liste dei candidati, illustrazione delle linee politiche e programmatiche collegate ai candidati a segretario nazionale, dibattito, votazione. Subito dopo inizierà lo scrutinio pubblico dei voti espressi.
(In copertina il congresso Pd visto da Staino)

Clicca qui per leggere l’articolo su come si schierano i “notabili” ripolesi del Pd

1 Commento

Rispondi