Grassina, investe pedone sulle strisce e fugge. Il giovane scooterista si è presentato nel pomeriggio alla Polizia municipale

Uno scooter di colore scure, condotto da un giovane, ha investito stamani, lunedì 10 aprile, un pedone che stava attraversando via Chiantigiana sulle strisce ed è fuggito senza prestare soccorso. L’incidente è avvenuto verso le otto poco prima del ponte alla Rampa venendo da Grassina. Lo scooter stava procedendo in direzione firenze. Il pedone, un uomo sulla quarantina, è stato trasportato in ambulanza all’ospedale dell’Annunziata, le sue condizioni non sono gravi. La Polizia municipale di Bagno a Ripoli ha iniziato le ricerche dello scooter pirata. Al momento dell’impatto pare non ci fossero testimoni ma se qualcuno ha invece visto cosa è accaduto è invitato a mettersi in contatto con i Vigili urbani o con i Carabinieri. Il comando dalla Polizia municipale rivolge inoltre un appello all’investitore: si presenti entro ventiquattr’ore per non aggravare la propria posizione.

Ultim’ora – Il conducente dello scooter investitore si è presentato spontaneamente al comando della Polizia municipale. Si tratta di un sedicenne che, impaurito per l’impatto, con l’ansia di arrivare a scuola dove lo attendeva un compito in classe, ha tirato dritto. Quando è tornato a casa ha raccontato ai genitori cosa era successo. E’ stato il babbo a portarlo immediatamente dai vigili per farsi identificare e sincerarsi delle condizioni del pedone investito che, fortunatamente, sono buone. 

Rispondi