Publiacqua: attenti ai controlli truffaldini, in casi sospetti avvertite le forze dell’ordine

A seguito degli episodi segnalati su Bagno a Ripoli ed Impruneta in cui due persone, fingendosi incaricati di Publiacqua, hanno truffato e derubato due persone con il pretesto di controllare l’acqua per la presenza di mercurio e di agenti radioattivi, Publiacqua ricorda ai cittadini che nessuno dei suoi incaricati sta svolgendo controlli di questo tipo e che, comunque, il suo personale non effettua verifiche, controlli o manutenzione sugli impianti interni alle abitazioni. 

Publiacqua invita, quindi, i cittadini a pretendere l’esibizione del tesserino di riconoscimento da chiunque si presentasse loro come suo dipendente ed a segnalare prontamente all’azienda o alle forze dell’ordine ogni episodio o richiesta sospetta.

Rispondi