Le prossime iniziative in ricordo di Bartali, a Ponte a Ema

Prosegue fino al 28 maggio l’iniziativa “Ponte a Ema tra storia, presente e futuro”, organizzata da Comitato Unitario Ponte a Ema (Anpi, Anei ex internati lager nazisti, P.A. Croce d’Oro, Auser, Centro Anziani, Ass. Amici del Museo del ciclismo G. Bartali, i Circoli Acli e l’Unione/Arci, Uisp Firenze Ciclismo, Asd Società sportiva Aquila, Asd Gs ciclisti Grassina, Parrocchia S. Piero a Ema), in collaborazione con Quartiere 3 Firenze e con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli
Programma da venerdì 5 a lunedì 8 maggio 2017:
Venerdì 5 maggio, ore 10-13, apertura Museo Bartali; ore 11, S. Messa alla Parrocchia di S. Piero a Ema, a cui farà seguito presso la tomba di G. Bartali una cerimonia per il 17° anniversario dalla sua scomparsa; ore 21, Racconti sulla vita di G. Bartali al Circolo Acli a cura di Eventi20
Sabato 6 maggio, ore 10-13, apertura Museo Bartali; ore 21, Circolo L’Unione “Prima e dopo la Liberazione”. Musica, ballo e curiosità
Lunedì 8 maggio ore 17-20, apertura Museo Bartali; ore 18, Presentazione del libro “A Colpi di pedale”, di Paolo Ranieri al Museo Bartali; ore 18.30, inaugurazione mostra degli elaborati degli studenti della Scuola internazionale di fotografia dell’Istituto Apab dal titolo “Il mito di ferro”. La mostra si terrà al Centro Gavinana dall’8 al 17 maggio.

Rispondi