Ospedale S.Maria Annunziata: il piano estivo riduce a un quarto i posti in chirurgia

Massima operatività possibile in tutti i reparti ospedalieri e una “cabina di regia” per il monitoraggio costante dell’andamento dei ricoveri. Sono due delle novità sostanziali contenute nel “piano estivo”, il documento con il quale è prevista la “Rimodulazione dell’attività di ricovero nel periodo giugno-settembre 2017”. Il “piano” interessa tutti gli ospedali del’Azienda Usl Toscana Centro.

Per quanto riguarda l’ospedale di Santa Maria Annunziata, la linea chirurgica disporrà di 24 posti letto su un totale di 38 dal 1 luglio al 31 luglio e di 10 posti letto dal 1 agosto al 10 settembre. Restano invariate tutte le altre attività.

A maggiore garanzia la direzione aziendale ha inoltre previsto una “cabina di regia” – di cui fanno parte i direttori dei dipartimenti rete ospedaliera, assistenza infermieristica ed ostetrica, chirurgico, specialistiche mediche ed emergenza e urgenza – per il monitoraggio costante dell’andamento dei ricoveri con la possibilità, di far fronte ad eventuali criticità e, in casi estremi, di riattivare se necessario i posti letto.

Rispondi