Ai giardini di Antella si “accende” i’Lanternino: apre il chiosco con bevande, gelati, merende, giochi e non solo…

Da sinistra: Marco Sodi, Mamo Potenza e Sara Cassai davanti al chiosco ancora di pitturare

“‘i’ Lanternino’ ci piaceva come nome perchè nel nostro immaginario è un po’ una lucina sulle colline, un punto da seguire per trovare qualcosa… e perchè è un’area estiva un po’ fuori dai soliti giri. Così chi vuol venire a trovarci dovrà cercarci co’… i’Lanternino”. Sara Cassai spiega così la “filosofia” dei gestori del chiosco estivo che venerdì 16 giugno sarà inaugurato ai giardini della Resistenza di Antella. Alle 17 interverrà il sindaco Casini e sarà offerto un buffet di presentazione. La “sede” de i’Lanternino è il casotto in legno nella parte alta del parco, che fa bella mostra di sè già da alcuni giorni. Ad animarlo, fino all’8 ottobre, l’associazione culturale La Citè che da tempo gestisce l’omonima libreria-caffè in Borgo San Frediano a Firenze. L’orario di apertura è dalle 16 a mezzanotte/l’una. “Frequentiamo l’Antella e questo parco ci è sempre piaciuto – speiga Marco – E’ un giardino vissuto come tutto il paese”.

Ad alternarsi nel chiosco saranno in cinque: oltre a Sara, Marco Sodi, Mamo Potenza, Gianni Del Giudice e Elena Zene. L’attività del i’Lanternino prevede ristoro e eventi. “Punteremo sul fresco – dicono i ragazzi del Lanternino – gelato fresco e non confezionato, centrifughe di frutta  fresca, aperitivi per grandi e piccini. Faremo panini semplici ed altri un po’ più ricercati da scaldare”. “Vogliamo rilanciare le merende dei nonni – aggiunge Sara – come le fette di pane condite con olio e pomodoro, o pane e marmellata”. Bevande alcoliche? “Sì, ci saranno, ma non puntiamo su queste”. E’ stata invece creata una rete di collaborazione con le realtà agricole del territorio, ma su richiesta del Comune sono stati annullati gli appuntamenti previsti con Mondeggi bene comune.

Per quanto riguarda gli eventi di intrattenimento si punta sul benessere e sul relax. “Accanto al chiosco – dice Sara – monteremo un gazebo dove sarà organizzato un mercato di scambio di giochi fra i bambini, laboratori di ceramica, la possibilità di fare i compiti delle vacanze tutti insieme. Non mancheranno attività sportive, yoga e momenti di spettacolo in collaborazione con il Teatro comunale di Antella”.

Ecco la prima bozza di programma per giugno, ancora in fase di completamento:

Venerdì 16 dalle 17.00 Inaugurazione
ore 18.00 Saluti Istituzionali e a seguire buffet di benvenuto
+Mescarìa_ live (Mescarìa è l’incontro fra tre musicisti della Baro Drom Orkestar (una delle più importanti band di world music europee) con Arianna Romanella, giovane cantantessa lucana. Si attraversa l’anima del meridione, passando dalla Campania alla Puglia, e facendo sosta in Basilicata. Un lungo viaggio musicale che dalle radici del sud d’Europa vola per il mondo: fa tappa nei riti delle donne nigeriane, nelle sonorità gitane, nei canti in lingua romanì, nelle tarantelle urbane).

domenica 18 h 17.00/19.00 -usi e riusi- mercatino di scambio gestito dai bambini: porta il tuo telo e tutto ciò che non usi più.

lunedì 19 h 18.00 lezione di QI GONG a cura di Elena Bocelli, massaggiatrice ed operatrice Tuina e Qi Gong. Il qi gong è un’ antica ginnastica energetica facente parte della Medicina Cinese. Con una serie di movimenti associati a respirazioni e automassaggio, agiamo sul sistema organico corporeo, sulla psiche e sulle energie che compongono la totalità del nostro essere, mantenendoci così in uno stato di salute.

martedì 20 h 17.00 AnimaLetture: libri e racconti musicati per grandi e piccini

mercoledì 21 h 19.00 PsicoAperitivo: “cosa mi dici col corpo? I segreti del linguaggio non verbale” Conducono Dott.ssa Pamela Busonero e Dottor Matteo Marini.

venerdì 23 h 21.30 Ragazzi Scimmia live concert

domenica 25 h 17.00/19.00 -usi e riusi- mercatino di scambio gestito dai bambini: porta il tuo telo e tutto ciò che non usi più.

lunedì 26 h 18.00 lezione di QI GONG a cura di Elena Bocelli, massaggiatrice ed operatrice Tuina e Qi Gong.

h 18.00 L’ARIA INTORNO A NOI Laboratorio scientifico per bambini dai i 6 ai 10 anni (A cura di Alessandra Zanazzi, astrofisica, SBA+C – San Bernardo Agri+Cultura – Antella e Ass. Googol – Parma. Giochiamo con oggetti di uso comune per capire che l’aria – anche se non ce ne accorgiamo – è dappertutto intorno a noi, spinge e pigia. Siringhe, ventose, scatole da vuoto e palloncini saranno gli strumenti per i nostri esperimenti scientifici. Costruiremo anche razzi da far volare altissimi con la spinta dell’aria. Offerta libera consigliata: 5.00 euro).

martedì 27 h 18:00 AnimaLetture: libri e racconti musicati per grandi e piccini

mercoledì 28 h 17.00 “Orto in cassetta” trapiantiamo insieme nell’orto autocostruito laboratorio per bambini

giovedì 29 Guida al consumo critico a cura di Alessio Capezzuoli, agronomo. Incontro/seminario sul tema dell’agro-industria e approfondimento su quello che come consumatori dovremmo sapere. Impariamo a leggere le etichette. Saranno date tante risposte ai più comuni dubbi dei consumatori.

 

 

 

1 Commento

Rispondi