Via di Rosano a rischio super code: chiude l’Aretina, tutto il traffico su Bagno a Ripoli

Avete presente le code mattutine e pomeridiane lungo via di Rosano? Niente rispetto a quello a cui potrebbero andare in contro gli automobilisti da metà luglio. Per grossi lavori alla rete fognaria sarà infatti chiusa al traffico la strada regionale Tosco Romagnola nel tratto tra Compiobbi e l’Anchetta. Tutto il traffico, privato e di mezzi pubblici, proveniente dal Valdarno sarà quindi dirottato da Pontassieve verso via di Rosano sul versante ripolese dell’Arno. I lavori dureranno un mese.

Venerdì scorso c’è stato un primo vertice in Prefettura a Firenze con i responsabili della Polizia Municipale di Bagno a Ripoli e Pontassieve per studiare come affrontare l’emergenza-code e mettere a punto un’azione coordinata. Per Bagno a Ripoli era presente l’ispettrice Stefania Giannelli. “Prima che apra il cantiere – spiega – ci incontreremo nuovamente. Anche con i tecnici del Comune di Firenze ai quali chiederemo, fra le altre cose, di modificare i tempi di alcuni semafori come quello del cimitero del Pino in viale Europa. L’obiettivo è di fluidificare al massimo il traffico in entrata su Firenze verso le 8 del mattino, e in uscita dalle 17 in poi”.

Per quanto vigili e tecnici possano metterci buona volontà, percorrere via di Rosano nelle ore di punta rischia di diventare un vero calvario. La strada già oggi risulta trafficata e soggetta a code e nonostante il calo di veicoli del periodo estivo, col blocco della via Aretina la circolazione potrebbe collassare.

1 Commento

Rispondi