Lavori Publiacqua e Telecom in via Roma: due mesi di passione per il traffico a Bagno a Ripoli

Tubature nuove in ghisa per una rete idrica moderna e più efficiente. È l’obiettivo dell’intervento di Publiacqua per sostituire oltre due chilometri di condutture lungo via Roma a Bagno a Ripoli, nel tratto compreso tra la sede dei Carabinieri e la località la Fonte, che prenderà il via lunedì 28 agosto con cantierizzazioni in più fasi.
Una grande opera di ammodernamento della rete di approvvigionamento idrico con un valore complessivo di circa 900mila euro, che va ad agire su una delle aree del territorio comunale maggiormente interessate in questi anni da problematiche legate alla rottura e guasti delle tubazioni e perdite di acqua.

Il primo lotto dei lavori partirà proprio dalla Fonte, all’incrocio con via del Bigallo, per arrivare entro il 13 ottobre in località Croce a Varliano, all’altezza di via dei Centanni, per circa mezzo chilometro di lunghezza. Successivamente si procederà con altre due distinte fasi fino ad arrivare all’altezza dell’intersezione con via Matteotti. L’obiettivo è portare a termine l’intervento di sostituzioni nel suo complesso entro la fine dell’anno. Mentre la prossima primavera, via al completo rifacimento del manto stradale di via Roma.

“Si tratta di un intervento importantissimo e atteso da tempo che finalmente vede concretezza grazie a un investimento imponente – dicono il sindaco Francesco Casini e l’assessore ai lavori pubblici Enrico Minelli -. Al termine dei lavori, via Roma avrà finalmente una rete idrica nuova ed efficiente che scongiurerà le perdite e le rotture con cui purtroppo abbiamo spesso avuto a che fare finora. I lavori interesseranno un tratto di viabilità molto trafficato ma cercheremo di limitare i disagi il più possibile. La strada infatti non sarà mai completamente chiusa alla circolazione e il traffico sarà regolato con il senso unico alternato. Solo per una breve parentesi il passaggio dalla strada sarà interdetto ma solo ai mezzi pesanti e ai bus, esclusa la linea 24″. 

Il dettaglio dei provvedimenti di traffico

You will not pass here. 3d image isolated on white background.

Lunedì 28 agosto, come richiesto dall’Amministrazione comunale, il cantiere si aprirà alle 9.30 per non impattare sul traffico dei pendolari. Fino al 13 ottobre, con validità dalle ore 00.00 alle ore 24, in via Roma, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Bigallo e l’intersezione con via della Croce, sarà istituito il senso unico alternato regolato da impianto semaforico o da movieri. Sarà inoltre istituito il limite di velocità di 30 Km/h, anche per un ulteriore tratto di 150 metri in avvicinamento all’area cantiere stessa. In via Bigallo e Apparita, area di sosta in località la Fonte, per consentire lo stoccaggio di materiale per l’esecuzione dei lavori, per un tratto di 20 metri dalla viabilità di ingresso, sul lato sinistro entrando nel parcheggio, sarà invece istituito il divieto di sosta con rimozione forzata.

Dal 4 al 15 settembre, con validità dalle ore 00.00 alle ore 24, in via Roma, nel tratto compreso tra l’intersezione con via del Bigallo e passata l’intersezione con via della Croce fino ad arrivare all’incrocio con via Monte Giovi, sarà istituito il divieto di circolazione ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate ed agli autobus. Sarà consentito il passaggio alla linea 24 Sorgane Piazza Rodolico – Grassina/Osteria Nuova.

Ma quello di Publiacqua non sarà l’unico cantiere su Bagno a Ripoli. Da martedì 29 agosto fino all’8 settembre sarà attivo in via Roma anche un cantiere di Telecom per l’installazione di una nuova rete di fibra ottica.
Questo ulteriore cantiere sarà in funzine dalle 9 alle 19 e comporterà i seguenti provvedimenti di traffico:

1) In via Roma, centro abitato di Bagno a Ripoli, tratto di strada compreso tra il civico n. 389 e
l’intersezione con via della Croce, per una durata di due giorni compresi nel periodo indicato, istituzione di: divieto di sosta con rimozione forzata; senso unico alternato regolato da movieri; limite di velocità di 30 Km/h.
2) Nel tratto di strada antistante il civico n.224, per una durata di due compresi nel periodo indicato: senso unico alternato regolato da movieri; limite di velocità di 30 Km/h.
Potrà essere installato un solo cantiere per volta; i giorni di lavorazione dei cantieri sono
alternativi l’uno all’altro.
3) In via Fratelli Orsi dal 4 al 14 settembre in corrispondenza del civico n.18, istituzione di senso unico alternato regolato da impianto semaforico o da movieri se le lavorazioni o l’intensità del traffico lo rendono necessario; limite di velocità di 30 Km/h, anche per un ulteriore tratto di 150 metri in avvicinamneto all’area cantiere stessa.
4) In via Vicchio e Paterno e via di Quarto dal 29 agosto al 14 settembre (con validità dalle ore 00.00 alle ore 24.00), nel tratto compreso tra l’intersezione con via di Rimaggio e l’intersezione con
via di Quarto e in via di Quarto, tratto compreso tra l’intersezione con via Vicchio e Paterno e la
viabilità di accesso ai civici n. 82-94, istituzione di senso unico alternato regolato da impianto semaforico o da movieri se le lavorazioni lo rendono; limite di velocità di 30 Km/h;
E’ fatto carico a Telecom di comunicare in maniera efficace e con congruo anticipo, il provvedimento ai frontisti/residenti e titolari di passi carrabili se interessati dall’area cantiere; dovrà comunque essere sempre garantita la viabilità di accesso alla sede della Vab lì presente.

 

Rispondi