Ciak al Bigallo per il film su Michelangelo

L’Antico Spedale del Bigallo

L’Antico Spedale del Bigallo trasformato in set cinematografico per “Il Peccato”, film sulla vita di Michelangelo del regista russo Andreij Koncalovskij, già storica spalla di Tarkovskj. Le prime riprese del film, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli, inizieranno lunedì 28 agosto a Carrara. La troupe si sposterà succesivamente in alcune città della Toscana dove visse il grande artista: Montepulciano, Arezzo, Firenze, Roma, la Val d’Orcia.

Dal 9 al 14 ottobre la lavorazione del film farà tappa a Bagno a Ripoli, per una serie di scene da girare nel suggestivo scenario del Bigallo. “Il film — ha spiegato lo stesso Koncalovskij — è inteso come una visione, genere che fu popolare nel tardo Medioevo ed ebbe il suo culmine con la Divina Commedia. Un genere che offre ampie possibilità di interpretazione dei personaggi e dei fatti, per far luce sulla

Il regista Koncalovskij durante un sopralluogo alle cave di Carrara

coscienza del genio di Michelangelo, uomo del Rinascimento, con le sue superstizioni ed esaltazioni, il suo misticismo e la sua fede nei miracoli”. Sarà quindi un Michelangelo non solo grande artista, ma soprattutto uomo tormentato dalla proprie passioni. Nei panni di Michelangelo l’attore Alberto Testone; Umberto Orsini sarà il marchese Malaspina; Massimo De Francovich Papa Giulio II.  “Il Peccato” è prodotto da The Andrej Koncalovskij Foundation for Support of Cinema and Scenic Arts e da Jean Vigo Italia.

Rispondi