Internet: la fibra arriva a Antella, Vallina, Capannuccia, Ponte a Niccheri, Osteria Nuova

Anche Bagno a Ripoli entra nella lista delle località scelte da Tim per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica, che permette di utilizzare da casa e dall’ufficio la connessione superveloce fino a 200 Megabit al secondo in download. A Ponte a Niccheri sono quasi completati i lavori di posa della fibra che collegano 26 armadi stradali alla centrale. Altri 20 cabinet sono in corso di realizzazione tra la centrale di Bagno a Ripoli e quella di Antella, mentre a breve avranno inizio le installazioni dei 4 armadi che servono le frazioni di Vallina e di Capannuccia. Oltre 35 i chilometri di cavi in fibra ottica complessivamente utilizzati per i collegamenti.

“Nuovi importanti interventi – dice il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini – che renderanno il nostro comune sempre più connesso, competitivo per imprese e famiglie e aperto al mondo della Rete. Abbiamo iniziato alcuni anni fa con i finanziamenti del Ministero dello sviluppo economico attraverso Infratel Italia, che ha investito complessivamente 38 milioni di euro per la banda larga sul territorio, e proseguiamo ora con l’impegno di Tim, che creerà nuove infrastrutture a fibra ottica a Ponte a Ema e Ponte a Niccheri, Antella, Osteria Nuova e Capannuccia. Entro il 2018 sarà collegata la rete Firenze – Bigallo con la realizzazione della fibra ottica lungo via Roma, sfruttando i lavori attualmente in corso: così un’ampia fetta di popolazione potrà usufruire di una navigazione in internet davvero veloce e moderna”.

Rispondi