Domani (lunedì 11) chiude il sottopasso di Ponte a Niccheri: vi mostriamo i nuovi percorsi di traffico con il sindaco Casini alla guida (video)

Il nuovo cartello che indica la deviazione sulla bretella di via Aldo Moro

Da domattina uno dei due sottopassi di Ponte a Niccheri (quello di sinistra venendo da Antella/Grassina) sarà chiuso al traffico per i lavori della terza corsia. Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato le mappe con i nuovi percorsi che dovranno seguire i veicoli.

Per rendere ancora più chiara la spiegaziano abbiamo “ingaggiato” un autista d’eccezione, il sindaco Francesco Casini, con il quale abbiamo simulato i nuovi percorsi.

Considerando che ci sono cantieri per lavori di Publiacqua e Telecom su via Roma, a Bagno a Ripoli, e che resta il senso unico alternato in via di Campigliano, il periodo che inizia domani rischia di essere molto caotico per il traffico soprattutto nelle ore di punta. Buona fortuna a tutti noi!

5 commenti

  1. tutto molto chiaro, chiaro anche il fatto che con i semafori ci sarà un ulteriore allungamento delle code, anche perchè fino ad oggi le provenienze da firenze (garden l’orcio) avevano strada libera come quelle in direzione ponte a ema/firenze, da lunedi tutti ad aspettare dietro a dei semafori che come quello all’uscita di grassina creano e creeranno delle code infinite.

  2. Sono d’accordo con il Signor Marco, sinceramente non vedo la necessità dei semafori, bastava una piccola rotondina

    • Francesco Matteini

      Temo che con una rotonda l’autobus che proviente da Ponte a Ema non riuscirebbe mai ad entrare in pista. Altrimenti anche ora il semaforo non servirebbe. Comunque il primo periodo potrà consigliare eventuali aggiustamenti.

      • Il semaforo ora serve perchè taglia la strada a quelli che arrivano da ponte a ema.
        Io rimango della mia idea, sperando di aver torto

        • Francesco Matteini

          Anche dopo. Resta pure della tua idea, ci mancherebbe. Ma il presupposto è identico a ora; slitta da prima a dopo il sottopasso.

Rispondi