Multe per 1.297 euro in un giorno: il Comune concede di pagare a rate

Ha collezionato sanzioni da violazioni al Codice della Strada pari a 1.297 euro in un giorno. Una somma considerevole che il Comune di Bagno a Ripoli, su istanza dell’interessata, ha concesso di pagare a rate come prevede la normativa. A infrangere più volte la legge è stata la signora Monica. Due i verbali di accertamento da parte della Polizia municipale, che riportano la data dello scorso 8 agosto. La donna il giorno successivo ha subito presentato una richiesta di rateizzazione che il Comune, nei giorni scorsi, ha accolto verificato che “il richiedente, con gli allegati presentati, attesta di versare in condizioni economiche disagiate”. Sugli importi verrà caricato un interesse del 4,5%.

Il primo verbale di accertamento è pari a 854 euro che dovranno essere pagati in otto rate da 109,89 euro mensili (106,75 + 3.14 di interessi); il secondo, di 343 euro, sarà pagato in tre rate da 115,58 (114,33 + 1,25 di interessi) ciascuna.

Rispondi