Al Crc Antella cena di beneficenza per il progetto “Pet therapy” dell’ospedale dell’Annunziata (giovedì 19)

Il progetto, rivolto a pazienti psichiatrici, è nato dalla collaborazione tra Azienda Sanitaria-Ospedale S.Maria Annunziata, l’Associazione Il Poderaccio-Accademia Cinofila Fiorentina e l’Associazione “Clowncare M’illumino d’Immenso Onlus” che già da qualche anno opera all’interno del reparto di psichiatria dell’ospedale, nel 2016.

Lo scopo è di inserire una terapia alternativa in un contesto di riabilitazione pscichiatrica in cui, talvolta, i trattamenti farmacologici non risultano essere sufficienti.

La presenza dell’animale diventa una facilitazione nella comunicazione con sè stesso e con gli altri; oltre a favorire l’empatia verso il mondo esterno; l’animale diventa anche un oggetto transizionale su cui proiettare le proprie paure ed emozioni e da cui acquisire sicurezza ed autostima.

In questi mesi l’associazione ha cercato di coinvolgere diverse specie animali per cercare di venire incontro a tutte le richieste espresse dagli utenti durante il percorso riabilitativo.

Rispondi