Il sindaco Casini: “Bene l’interesse per Mondeggi purché si tenga conto del vincolo rurale di quell’area”

La notizia che alla Città Metropolitana sono arrivate alcune manifestazioni di interesse, per l’acquisto/gestione della Villa di Mondeggi e dei terreni circostanti è stata accolta favorevolmente dal sindaco Casini che però precisa l’atteggiamento del Comune sulla vicenda: “Fa piacere che ci siano delle manifestazione di interesse per l’area di Mondeggi – dice il sindaco –. Mi auguro che le proposte fatte, pur non essendo vincolanti, potranno riuscire a dare un’idea di quello che potrebbe essere lo sviluppo di quella fetta del territorio. Tenendo ben presente però che qualcosa di vincolante c’è ed è la caratteristica rurale e di qualità dell’area. Il futuro di Mondeggi dovrà essere incentrato sullo sviluppo sostenibile del territorio e del paesaggio, attraverso la valorizzazione di una imprenditoria agricola, anche agrituristica, o legata all’altissima qualità al made in Tuscany, che dovrà in ogni caso tenere conto della tradizione rurale dell’area. Sarà questo il filo conduttore di ogni scelta e pianificazione urbanistica che faremo”.

Rispondi