Il Comune stanzia 11mila euro per pubblicizzare la mostra-evento dell’anno a Bagno a Ripoli

L’evento culturale dell’anno per Bagno a Ripoli, si inaugurerà giovedì 8 marzo. Si tratta della mostra “Con dolce forza – Donne nell’universo musicale del Cinque e Seicento”, organizzata dalle Gallerie degli Uffizi insieme al Comune all’Oratorio di Santa Caterina delle Ruote a Ponte a Ema. Domani la mostra sarà presentata alla stampa da Eike Schmidt direttore della Galleria degli Uffizi, Francesco Casini, sindaco di Bagno a Ripoli, Laura Donati, curatrice della mostra, Annalisa Massari assessora alla cultura del Comune.

Accanto allo sforzo organizzativo per adeguare il sistema di allarme, allestire gli spazi, stipulare le assicurazioni per i dipinti, il Comune ha deciso un impegno sostanzioso sul fronte della pubblicità dell’evento. Tra inserzioni sui giornali e materiale illustrativo da distribuire verranno spesi 11.297 euro ripartiti fra quattro società:

A. Manzoni & C. spa, con sede a Milano, che prevede la pubblicizzazione dell’iniziativa sul quotidiano “La Repubblica” edizione regionale per un costo complessivo di € 2.513,20; Società Speed di Bologna, che prevede la pubblicizzazione dell’evento attraverso spazi pubblicitari sui quotidiani “La Nazione” e “Corriere Fiorentino” per un costo complessivo € 4.880; Società P.A. & Mercato, con sede all’Antella (che gestisce il portale promozionale del territorio “Echianti”) e che prevede una serie di attività sui più moderni mezzi di comunicazione per un totale di € 2.440; Firenze Pubblicità s.n.c. di Santochirico R. & C., con sede a Firenze, che prevede sia attività editoriali che di distribuzione per un corrispettivo di € 1.464.

Rispondi