Banda di ladri fa razzia da Fendi in via di Vacciano. Furgoni in mezzo alla strada per bloccare i carabinieri

Carabinieri compiono i rilevi sul luogo del furto e sui furgoni (fotocronache Germogli)

Banda di ladri in azione allo stabilimento Fendi, in via di Vacciano. Questa notte alle 2.30 circa, otto individui a volto coperto hanno commesso un furto ai danni del magazzino spedizioni  del gruppo di alta moda rubando 32 borse e 25 portafogli di vari modelli,  contenuti in sei scatoloni e pronti per essere commercializzati. Il valore complessivo della merce è di 66. 000 euro. I ladri hanno agito in maniera fulminea e si sono dati alla fuga a bordo di due autovetture di grossa cilindrata in direzione del vicino casello autostradale di Firenze Sud.

Sul posto, allertati dall’allarme messo in funzione immediatamente dal personale di vigilanza del gruppo Fendi, sono giunte in breve tempo tre pattuglie del nucleo radiomobile carabinieri di Firenze, nonché i militari del nucleo operativo della compagnia Firenze Oltrarno e della stazione di Grassina che, fino a metà mattinata, insieme ai colleghi delle sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale, hanno eseguito un approfondito sopralluogo ed i rilievi.

I ladri per operare in maggiore tranquillità, rallentando ed ostacolando, l’arrivo dei carabinieri, hanno anche occupato le vie intorno allo stabilimento con dei furgoni, rubati poco prima in aziende della zona. Anche questi mezzi, come il luogo del reato, sono stati sottoposti ad un approfondito sopralluogo e ad accertamenti tecnico scientifici da parte dei carabinieri intervenuti, per poi essere restituiti ai legittimi proprietari.

Rispondi