Scossa di terremoto: epicentro Bagno a Ripoli

Alle ore 14:36 di oggi, martedì 15 maggio, è stata registrata dalla Rete sismica nazionale dell’Ingv una scossa di magnitudo 2,2 a profondità di 8 km, con epicentro nel comune di Bagno a Ripoli. Lo riferisce in una nota la Protezione civile della Città metropolitana di Firenze spiegando che la scossa è stata avvertita dalla popolazione e che non si registrano danni a persone o cose. “Sono in corso le verifiche da parte della nostra sala operativa in collaborazione con le altre sale operative istituzionali”, conclude la nota della Protezione civile. Per i cittadini di Bagno a Ripli solo molta paura.

“Abbiamo immediatamente effettuato un sopralluogo sul territorio con i nostri ingegneri per le verifiche su edifici scolastici e patrimonio comunale, e non sono stati registrati problemi o danni. – rassicura il sindaco Casini – Anche la ricognizione aerea effettuata non ha rilevato nessun tipo di danno. Subito dopo la scossa alcune scuole del capoluogo, su decisione della dirigenza scolastica, hanno fatto uscire i bambini dagli edifici. Ma per il momento non vi sono allerte dal sistema di Protezione civile e di conseguenza non sarà emessa alcuna ordinanza per la chiusura delle scuole per domani. Lo svolgimento delle lezioni resta regolare. Il nostro sistema di Protezione civile resta operativo e al lavoro”.

Rispondi