Alberi e serial killer: incontro col professor Ferrini e lo scrittore Del Vecchio

Un curioso e intrigante cockatil tra scienza arborea e green thriller. Lo presenterano domani, mercoledì 23 maggio (ore 16.30), presso la sede di Santa Teresa della Scuola di Architettura dell’Università di Firenze, aula 402, in via della Mattonaia, il professor Francesco Ferini e lo scrittore Ludovico Del Vecchio. Il primo, che abita a Bagno a Ripoli, è ordinario di arboricoltura e presidente della Scuola agraria dell’Università di Firenze, ed è uno dei massimi esperti mondiali del settore; il secondo è uno scrittore di romanzi “noir verdi”, che vive a Modena. Il loro denominatore comune è l’interesse per il verde, inteso come piante. L’incontro dal titolo “The tree effect – ibridazioni inattese tra scienza e narrativa” sarà l’occasione per conoscere i loro ultimi libri e per parlare di alberi e serial killer.

Rispondi