“Antella in festa”: un successo la “Cena sotto le stelle”. Mugellini: “Ora però serve più collaborazione” (ampia fotogallery)

“La parte migliore dell’Antella è qui”, ha detto il sindaco Casini, portando il saluto dell’Amministrazione comunale ai 257 commensali che ieri sera hanno cenato in piazza Peruzzi. L’evento conclusivo di “Antella in festa” è stato anche quest’anno un successo. Perfetta l’organizzazione del Comitato Vivere all’Antella, apprezzato il menù allestito da Ciabatti Ricevimenti, spensierata l’atmosfera della serata, ottimali le condizioni meteo. E per tetto un cielo di stelle, come annunciato nel programma.

Uno sforzo organizzativo notevole, che la presidente del Comitato, Meri Mugellini, dopo aver ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione, ha voluto sottolineare nella parte conclusiva del suo intervento. “Spero che chi oggi è seduto a tavola, magari la prossima volta possa essere con noi a dare una mano – ha detto in una sorta di appello –  Se non c’è la condivisione da parte di tutti, commercianti e cittadini dell’Antella, il Comitato rischia di sparire”. Il sindaco Casini ha sottolineato l’importanza di iniziative come “Antella in festa” per alimentare la vitalità e il coinvolgimento del paese.

Al termine della cena, brindisi con champagne offerto da Andrea Batini, che per molti anni ha gestito, insieme al socio Ivano Ceccarelli, la macelleria Antella Carni ed è andato in pensione passando la mano. Quindi riflettori sull’estrazione dei ricchi premi della lotteria, offerti dalle attività commerciali della zona. La parte del leone l’ha fatta il tavolo del sindaco: serata fortunata per il babbo Alberto, la moglie Erica e un’amica della moglie.

Al termine della cena, stanchi ma soddisfatti, tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della serata hanno posato per una foto ricordo. Ma solo per un attimo per tirare il fiato, c’è già da pensare a come rendere ancora più ricca e appetitosa la prossima edizione di “Antella in festa”.

Rispondi