In Comune credono che via di Belmonte attraversi Balatro: i nuovi provvedimenti di traffico sono un rebus

Questo (probabilmente) è il tratto di via di Belmonte interessato dai nuovi provvedimenti di traffico

Il “Centro operativo mobilità, viabilità” del Comune, cioè l’ufficio a cui è demandato il compito di stabilire i provvedimenti di traffico, ha qualche deficit nella conoscenza della rete stradale di Bagno a Ripoli. L’ultima ordinanza diramata è quanto meno singolare. L’anomalia salata agli occhi già dal titolo: “Oggetto via di Belmonte, centro abitato di Balatro”. E’ ben noto, infatti, che via di Belmonte non attarversa la frazione di Balatro. L’ordinanza così prosegue testualmente: “Visto che la circolazione in Via di Belmonte, centro abitato di Balatro, deve essere adeguatamente regolamentata per consentire miglior viabilità e sicurezza stradale” ordina” che dal giorno 12/06/2018 fino a revoca, in Via di Belmonte, nel centro abitato di Balatro siano rispettati i seguenti obblighi, divieti e prescrizioni”. Insomma, si è proprio convinti che via di Belmonte attraversi la frazione.

L’equivoco crea poca chiarezza sui provvedimenti decisi, in particolare sui nuovi divieti di sosta così descritti: “Divieto di sosta con rimozione forzata con orario 00-24 nei seguenti tratti di strada: per un tratto di 50 metri dall’intersezione con Via di Pulicciano; per un tratto di 35 metri fronte area capolinea trasporto pubblico, per consentire la manovra di inversione ai mezzi pubblici di linea”. Ci si riferisce a via di Belmonte o al centro di Balatro?

Ancora più cervellotica l’indicazione su un nuovo “Stop”: “Obbligo di fermarsi e dare precedenza nella seguente intersezione: provenendo da Via di Belmonte prima di inoltrarsi nell’area di intersezione con Via di Pulicciano”. Ma dare precedenza a chi? a Quale strada? Boh. Si potrebbe organizzare un concorso a premi per chi ci ha capito qualcosa.

Rispondi