Pronta la chicane (auto e pedoni) di via dell’Antella per i lavori di Autostrade (fotogallery)

Prove tecniche di rotatoria. Chi transita da via dell’Antella avrà notato, poco prima del parcheggio venendo dall’Antella o poco dopo avendo alle spalle l’ospedale, dalla parte verso l’autostrada, la realizzazione di un marciapiede e di un tratto di carreggiata a semicirconferenza che parte da via dell’Antella e vi si ricongiunge nei pressi del portale di Villa Pedriali. Nei prossimi giorni il traffico sarà deviato su questa nuova chicane; per i pedoni la variazione è già operativa. L’intervento è necessario per permettere a Pavimental, l’impresa che sta costruendo la terza corsia autostradale, di spostare la fognatura che dall’A1 si getta nell’Isone.

La deviazione sarà provvisorio, ma offrirà già una prima indicazione di come, più o meno, si presentrà l’assetto definitivo della strada dopo la realizzazione del nuovo parcheggio davanti all’ospedale (per il quale manca ancora l’ok definitivo dalla Conferenza dei servizi). Nel punto dove si lavorerà alla fognatura, infatti, sarà in seguito realizzata una rotatoria per smistare il traffico proveniente dalla “nuova” via dell’Antella (che passerà tra il parcheggio e l’autostrada, dal sottopasso autostradale riattivato per chi abita oltre l’autostrada e dall’attuale via dell’Antella (declassata a corsia preferenziale per gli autobus con una parte riservata alla pista ciclabile). Nuovo tratto di strada e rotonda, però, dovranno essere costruiti ad una quota sensibilmente più alta dell’attuale per rispondere alle prescrizioni sul rischio idrauico.

Rispondi