Giovane donna aggredita e derubata mentre fa jogging

Una donna giapponese di 36 anni, che vive in Italia, è stata ricoverata all’ospedale di Santa Maria Annunziata a Ponte a Niccheri per varie tumefazioni al volto. Ai carabinieri della stazione di Grassina, che ne hanno raccolto la denuncia, ha raccontato di essere stata aggredita stamattina verso le 5.30 mentre stava correndo nei pressi del ponte di Varlungo. A colpirla fino a farle perdere conoscenza sarebbe stato un uomo, verosimilmente di origini asiatiche, che le avrebbe sottratto il cellulare. La donna è stata sottoposta ad esami per accertare se abbia subito anche violenza sessuale. Indagini in corso a cura della Compagnia Oltrarno con il supporto del Nucleo Investigativo.

Rispondi