La Comunità di Mondeggi festeggia i 4 anni di occupazione contro la vendita ai privati: tre giorni di spettacoli e dibattiti

Mondeggi Bene Comune cala il poker. Domani, venerdì 29 luglio, sabato 30 e domenica 1 luglio, la comunità che coltiva i terreni dell’ex fattoria di Mondeggi, proprietà della Città Mteropolitana, festeggia i quattro anni di occupazione e di “presidio contadino”. Durante la tre giorni sarà allestita intono alla colonica di Cuculia un’area campeggio con docce e bagni, nella zona delle coloniche Rusciano e Cerreto vi sarà il parcheggio, pasti e bevute a prezzi popolari con prodotti di Mondeggi o della rete Genuino clandestino locale. Si attende un flusso complessivo di circa 1.500 persone.

“Di strada ne abbiamo fatta tanta e oggi Mondeggi è un esempio di bene comune gestito con il metodo del consenso da un’assemblea plurale e una rigogliosa fattoria senza padroni – affermano i mondeggini – Nonostante il sostegno di centinaia e centinaia di cittadini, docenti, accademici, realtà autogestite, agricoltori locali e delle varie reti nazionali, Mondeggi è ancora un’esperienza illegale e a rischio sgombero. Nel maggio 2017 è stato protocollato il progetto ‘Gestione del bene comune Mondeggi’ che è stato sottoscritto dai più autorevoli giuristi italiani insieme a 350 accademici e rende-rebbe possibile legalizzare questa esperienza, ma le istituzio-ni persistono nell’idea di alienare il bene giocandosi l’unica carta che gli è rimasta: la legalità.Una legalità che scricchiola pensando a come hanno gestito il bene e al tentativo disperato di vendere alla multinazionale americana Constellation Brand proprietaria del marchio Chianti Ruffino”. 

“Quest’anno il focus della “Tre Giorni di Mondeggi” verterà su mutualismo e creazione di comunità partendo proprio dal lavoro collettivo – spiegano gli organizzatori della tre giorni – Un altro tentativo sarà quello di creare connessioni più forti e legami più saldi con i comitati locali, con l’intento di custodire e difendere il territorio da speculazioni ed abusi ambientali”.

Il programma

VENERDì 29
ore 15:00 accoglienza
ore 17:30 lavori collettivi (migliorie per la fattoria)
Ore 18:00 “Beni Comuni, Comunità, Democrazia: Tavola Rotonda sulle sfide della partecipazione”
ore 18:00 “Theatrical Tribe” Laboratorio di teatro sociale
ore 20:30 cenza sociale
ore 22:30 concerti
– “Le Figliole” (musiche popolari dal mondo)
– “Causa” (Ska Punk)

SABATO 30
ore 8:00 lavori collettivi (vangatura frutteto, canaline strade, raccolta legna)
ore 10:30 tavoli politici (mutualismo, beni comuni, territori in resistenza)
ore 13:00 pranzo
ore 15:00 tavoli politici
ore 17:30 lavori collettivi (acconciatura vigna)
ore 17:30 “Theatrical Tribe” Laboratorio di teatro sociale
ore 20:30 cena sociale
ore 22:00 spettacolo teatrale itinerante con il “Teatro Contadino Libertario”
ore 22:30 concerti:
– “Bleah” (dub electro strumentale)
– “43 Factory “(elettronica a bpm variabile dalla dub all’happycore)

DOMENICA 1
ore 9.30 pulizia bosco di mondeggi
ore 13:00 pranzo
ore 15:00 “Theatrical Tribe” Laboratorio di teatro sociale

PER I PIU’ PICCOLI
Sabato ore 15: “Ti massaggio una storia” con operatrice Tuina
a seguire “Danza creativa”
Domenica pomeriggio: Parco giochi di Mondeggi.

Rispondi