Le nozze di Conti, presidente del Consiglio comunale di Bagno a Ripoli, con l’affascinante avvocatessa (e c’è pure Berlusconi)

Fiori d’arancio per il presidente del Consiglio comunale di Bagno a Ripoli, Francesco Conti, che ieri pomeriggio è convolato a nozze con l’affascinante avvocata Marta Bruni, elegantissima e radiosa nel suo abito bianco. La cerimonia si è tenuto nella pieve di San Pietro in Mercato a Montespertoli, paese di residenza della sposa, ma è stata officiata da don Daniel, parroco di Grassina, al quale Conti è particolarmente lagato, e gli addobbi floreali erano stati curati da Meri Mugellini (Tuttofiori Antella).

Da sinistra: il consigliere comunale Edoardo Ciprianetti, la sua fidanzata Teresa Ridolfi, Meri Mugellini, il segretario comunale del Pd Francesco Pignotti, Erika Messina moglie del sindaco Casini, Francesco Conti, Marta Bruni, il sindaco Francesco Casini, la responsabile della segreteria del sindaco Laura Quinti, l’assessore Enrico Minelli con la moglie Alice Boni

Dopo il “sì” gli sposi hanno festeggiato, insieme a parenti e amici, con un rinfresco a Villa Dianella a Vinci. Presenti, fra gli altri, il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini e l’assessore Enrico Minelli (che ha celebrato solo qualche giorno fa il suo primo anno di matrimonio), amici di lunga data di Conti. Ospite d'”onore” il cavalier Berlusconi (ma solo in cartonato), invitato da qualche mattacchione, con il quale la coppia di novelli sposi si è fatta simpaticamente fotografare. A Francesco e Marta gli auguri di QuiAntella per un menage lungo e sereno.

Rispondi