Bagno a Ripoli, via Roma chiusa un mese per lavori Publiacqua

 

L’inizio del tratto di via Roma interessato alla chiusura all’altezza di via di Centanni

Prosegue l’intervento di Publiacqua di sostituzione della rete idrica, compresi gli allacciamenti, lungo via Roma, nel territorio comunale di Bagno a Ripoli. I lavori comporteranno la chiusura totale 24 ore su 24 della strada nel tratto compreso tra via di Centanni e l’incrocio con via della Martellina, all’altezza della frazione di Meoste, da lunedì 16 luglio al 10 agosto.

Il traffico da San Donato in Collina per Bagno a Ripoli e/o Firenze sarà deviato, all’altezza di Osteria Nuova, verso Antella/Ponte a Ema e da lì verso Bagno a Ripoli o Firenze. Stesso itinerario Ponte a Ema/Antella/Osteria Nuova per i veicoli provenienti da Bagno a Ripoli o Firenze e diretti a San Donato in Collina.

Si tratta della prosecuzione dell’intervento che Publiacqua ha avviato già da alcuni mesi e che complessivamente comporterà la sostituzione della rete idrica lungo via Roma tra la località la Fonte e la sede dei Carabinieri all’incrocio con via Matteotti, per un valore complessivo di quasi un milione di euro.

Questa fase dei lavori, che comporta la chiusura totale della strada, è stata avviata in luglio, con le scuole chiuse e in pieno periodo di ferie per limitare al massimo i disagi, anche se soprattutto per gli esercizi commerciali nella zona di Croce saranno inevitabili.

La fase successiva partirà dopo Ferragosto e interesserà il tratto di via Roma tra Meoste fino all’incrocio con via I Maggio. In quel caso, però, la strada non sarà chiusa, ma sarà istituito il senso unico alternato regolato da semaforo e movieri (nelle ore di punta o in presenza di incolonnamenti). Inoltre dal 16 luglio al 20 ottobre (al Km 2+000) nell’area parcheggio lato destro rispetto alla direzione di marcia verso San Donato, sarà istituito il divieto di sosta, con rimozione forzata da ambo i lati. per consentire lo stoccaggio di materiale per l’esecuzione dei lavori.

L’intero intervento si concluderà entro la fine dell’anno. Contestualmente anche Enel interverrà sulla propria rete nel medesimo tratto.

“Proseguono i lavori di Publiacqua per garantire a Bagno a Ripoli una rete idrica moderna ed efficiente – dice il sindaco Francesco Casini -, un investimento importante per un intervento altrettanto rilevante, che interesserà anche Enel per la rete elettrica nel medesimo tratto. La scelta del periodo estivo, la concomitanza di più lavori in un unico blocco temporale e l’obiettivo finale, comprensivo ovviamente pure della riasfaltatura della strada, sono tutti fattori che abbiamo voluto coincidessero per ridurre il più possibile gli inevitabili disagi per automobilisti e cittadini. Con la collaborazione e la pazienza di tutti ce la faremo”.

1 Commento

Rispondi