Pattuglie di guardie giurate nella zona dei cantieri della terza corsia: così funziona la sorveglianza

Pattuglie di guardie giurate sorvegliano di notte le aree dei cantieri per la terza corsia. La battaglia dei cittadini di via Romanelli e via di Petriolo, nella zona collinare dell’Antella, le proteste degli abitanti di altre zone bersagliate dai furti e la lettera inviata a Pavimental dal sindaco Francesco Casini, hanno sortito l’effetto desiderato. La direzione dell’impresa ha affidato ad un istituto privato di vigilanza il compito di pattugliare il territorio divenuto recentemente più vulnerabile alle scorribande di bande dei ladri.

Ad effettuare il servizio sarà personale in divisa, su auto di servizio con lampeggiante, immediatamente riconoscibile. Le guardie giurate perlustreranno sia i cantieri che la viabilità circostante. In particolare controlleranno la chiusura di tutti i circa 40 cancelli che danno accesso alle piste di cantiere. Un primo giro di pattugliamento inizierà alle ore 22, un seccondo alle 3 della notte. L’attività è gestita direttamente dall’istituto di vigilanza, senza alcun coordinamento con la Polizia municipale e i Carabinieri locali. Al servizio non è stata fissata una scadenza, presumibilmente andrà avanti per tutta la durata dei lavori per la terza corsia.

Rispondi