Sportello Tari chiuso, ma per il cartello esposto doveva essere aperto

Hanno trovato chiuso lo sportello per avere informazioni sulla Tari, attivo presso la biblioteca comunale di Ponte a Niccheri, e non ci sono rimasti bene. E’ accaduto ad alcuni cittadini che si erano messi in coda oggi, lunedì 30 luglio, alle 14.30 davanti al cancello chiuso, in attesa di un’apertura che non sarebbe arrivata. In realtà sul sito del Comune e attraverso un comunicato stampa nei giorni scorsi, l’Amministrazione comunale aveva comunicato che l’orario estivo, dal 21 luglio al 1° settembre, prevede l’apertura dello sportello Tari solo la mattina, dalle 9 alle 13. Però sulla bacheca esterna della biblioteca questo aggiornamento non è arrivato e l’apertura dello sportello Tari risulta ancora indicata il lunedì dalle 14.30 alle 18.

Il consigliere Mari

Dopo mezz’ora di inutile attesa sotto al sole, i malcapitati se ne sono andati non senza lamentarsi. La loro protesta è stata raccolta dal consigliere comunale Masimo Mari, secondo il quale uno dei cittadini avrebbe annunciato perfino un esposto ai Carabinieri. “Per il comune i suoi cittadini vengono considerati nulla, nemmeno un semplice foglio attaccato – commenta Mari – Perche non informarli? Nessuna informazione nel sito di Alia. Come faccio a non chiedere la testa politica dell’assessore di competenza?”.

“Nei bollettini Tari arrivati a casa degli utenti a giugno – ricorda però l’assessore Minelli – c’era scritto chiaramente che in questo periodo estivo lo sportello sarebbe rimasto aperto solo il lunedì mattina”.

Rispondi